14 mag 2007

Capital G nuovo singolo?

Il nuovo singolo annunciato "Capital G" potrebbe essere annullato in favore di un piu' corposo album di remix; Trent Reznor da come potete leggere qui sotto si e' molto infastidito riguardo all'atteggiamento di etichette e distributori della sua musica.
Ecco il testo pubblicato su nin.com.

"Man mano che la situazione diventa sempre più disperata per le etichette discografiche, la loro risposta ai danni, per lo più autoinflitti, sembra essere lo spremere ancora di più il consumatore. Un paio di esempi veloci:

* L'ASSURDO prezzo di vendita di Year Zero in Australia. Vergognati UMG (Universal Music Group). Year Zero è in vendita a 34.99 dollari australiani (29.10 dollari statunitensi). Non c'è da meravigliarsi che la gente rubi la musica. Il disco di Avril Lavigne nello stesso negozio era venduto a $21.99 ($18.21 nella valuta statunitense).
In ogni caso, quando ho chiesto spiegazioni in merito ad un responsabile della casa discografica, la sua risposta è stata: "Questo succede perché sappiamo che hai un nocciolo duro di pubblico che pagherebbe qualsiasi prezzo ciò che decidi di pubblicare, veri fan. E' per il pop che dobbiamo fare degli sconti, per invogliare all'acquisto."
Quindi... suppongo che la ricompensa per essere "veri fan" sia l'essere derubati.

* Il temuto maxi-single europeo. Nient'altro che un furto per il consumatore, cosa di cui mi sono persuaso in tutta la mia carriera. Mai più.

Il punto della questione è che sto facendo del mio meglio per assicurare che la musica e i prodotti che i NIN introducono sul mercato abbiano valore, sostanza e che siano meritevoli di acquisto. Non permetterò che Capital G venga commercializzato in diverse versioni con l'unico scopo di fregarvi.

Stiamo progettando una consistente raccolta full-lenght di remix, che verrà annunciata presto."

1 commento:

dani ha detto...

beh... non so voi ma io yearzero l'ho pagato 22.50euri.... mi sa che anche qui in italia sfruttano lo zoccolo duro!!! cmq sia, ne valeva la pena!